Nemophilist

Published by Giant Trees Foundation 5 November 2019
Article
placehold

Nemophilist è una parola creata dagli inglesi

assolutamente poco usata anche da loro negli ultimi 100 anni

 ma che ritengo dovrebbe tornare di moda, anche se in italiano non esiste per nulla. Si riferisce a qualcuno che ama i boschi, li ricerca, li visita spesso. Praticamente un cacciatore di foreste. La parola deriva dal greco "nemos" bosco e "philos" affezione. Di questi tempi credo che molti partecipino di questo sentimento verso i boschi, non di certo solo il sottoscritto.

placehold

E' per questo che riteniamo fondamentale

far conoscere lo stato dell'arte delle conoscenze sugli alberi e le foreste

e stiamo organizzando un convegno internazionale chiamato "Giant Tree Days" dove studiosi e professionisti da tutto il mondo si incontreranno per discutere con i tecnici italiani che si occupano di questi temi.

Ma il sapere non può essere limitato ai tecnici. abbiamo perciò pensato di dedicare una giornata dell'evento a tutti gli appassionati. Il 30 novembre presso la prestigiosa Villa Di Toppo Florio a Buttrio a partire dalle ore 18 ci sarà la possibilità di incontrare personaggi illustri, vedere in anteprima il documentario "Oltre le chiome - Spedizione Ecuador" e il corto di Giacomuzzi e Papalettera "Gli alberi non fanno la guerra" , assistere alla premiazione del Tree of Tre Year - Italia 2019, il primo concorso riservato agli alberi più amati del nostro Paese che sta riscuotendo un incredibile successo e che speriamo ci faccia essere protagonisti di questo evento anche in Europa.