Forest Summer School

Pubblicato da Giant Trees Foundation il
Progetti internazionali

Finalmente sono iniziati i lavori del progetto “Fai nascere un bosco Nuovo” con le Forest Summer School

fase preliminare: sgombero tronchi caduti e loro utilizzo in sito

placehold

In seguito alla devastazione della tempesta Vaia di fine ottobre 2018

che ha colpito tutto il Nord Italia devastando le foreste centenarie delle Alpi, la Giant Trees Foundation onlus, col suo progetto “Fai nascere un bosco nuovo” ha ideato una serie di iniziative per ricostruire alcuni boschi a scopi sperimentali, didattici e divulgativi, in maniera da avvicinare alla conoscenza della foresta, alle problematiche della sua gestione e all’importanza della sua conservazione in questo momento di cambiamenti climatici globali, studenti, tecnici, appassionati e persone comuni.

In quest’ottica si inseriscono una serie di Forest Summer Schools innovative rivolte agli istituti agrari (tecnici o professionali) nazionali ed esteri, che permettano ai ragazzi di acquisire conoscenze, esperienza, manualità e informazioni preziose per il loro futuro professionale nel settore della gestione forestale.

La Forest Summer School si rivolge preferibilmente a studenti di istituti tecnici o professionali agrari nazionali ed europei,  a neodiplomati e studenti universitari di qualsiasi corso di studi 

possono partecipare alla Forest Summer School anche volontari che desiderano imparare e aiutarci a recuperare una foresta devastata, anche con mansioni diverse da quelle operative in bosco.


Guarda gli splendidi video di Matteo Vancheri che racconta questa esperienza:

https://vimeo.com/353239360?fbclid=IwAR3G2acrSHcrH0Getn6zf8tOAkIYCcfU4RiZL2X3vHzlPlrUkuOZhlu3o-s


https://vimeo.com/359305509?fbclid=IwAR2yKp4_Mmef46Y1DHDlrBYth1jA0eLDGQuEn4qbG8-6rzaLnB78uNeWupw

Modalità di partecipazione:

Gli studenti che intendono partecipare dovranno inviare il loro curriculum studiorum, con elencate le loro abilità principali e acquisite, ed eventuali patentini in possesso (corso uso motosega, etc) preferibilmente con allegata una presentazione di un professore di riferimento dell’Istituto di appartenenza (con suoi recapiti per eventuali comunicazioni).

Gli studenti saranno selezionati dai responsabili del corso in base alla provenienza, in maniera da facilitare i rapporti tra diversi istituti scolastici e tra diversi percorsi di studio, coinvolgendo più realtà didattiche possibili.

Il numero massimo di studenti per ogni sessione è pari a 20 allievi.

Ogni 4 allievi è previsto un tutor specifico che seguirà gli studenti durante tutti i lavori in bosco. Ogni squadra eseguirà tutti i lavori previsti a rotazione. Di norma potranno partecipare 3 studenti per singolo istituto.

Il corso avrà durata di una settimana, e sarà comprensivo di vitto, alloggio, tutta l’attrezzatura necessaria (ad esclusione dei DPI) ed eventuali spostamenti, se previsti.

Sono già state realizzate le seguenti sessioni:

• Prima sessione dal 21 al 28 Luglio 2019 Passo del Pura - Ampezzo (Friuli Venezia Giulia)

• Seconda sessione dall’05 all'11 agosto 2019 Bosco del Laghetto – Sappada (Friuli Venezia Giulia)

• Terza  sessione dal 02 all'07 settembre 2019 Passo del Pura - Ampezzo (Friuli Venezia Giulia)

Per il 2020 sono previste ulteriori 3 sessioni in luglio, agosto e settembre ed è possibile fin da ora comunicare la propria pre-adesione a info@gianttrees.org


Argomenti trattati in foresta durante il giorno:

  • utilizzo attrezzatura e DPI,
  • predisposizione del legname a KM zero per costruzione di opere in sito,
  • utilizzo sega a banco mobile,
  • realizzazione tabelloni didattici in legno,
  • ricostruzione dei sentieri,
  • realizzazione di piccole opere miste di ingegneria naturalistica,
  • cippatura del materiale di risulta e suo utilizzo
  • dimostrazione di abbattimento su ramponi e tree-climbing 
  • riduzione del rischio sui versanti a monte del sentiero
  • realizzazione di piccoli manufatti in legno (sculture, panchine, tavoli etc)
Guarda i reportage di TV Nazionali e Locali sulla Forest Summer School:

TeleFriuli 1

https://www.telefriuli.it/cronaca/sappada-volontari-lezione-verde-salvare-bosco/2/197204/art/?fbclid=IwAR1EdcIOGA3MZ3PWJaN12YZNupHlUeU9gaxuiNmnM9SiKBD8cBj1IfJdPiQ

TeleFriuli 2

https://www.telefriuli.it/cronaca/tempesta-fine-ottobre-volontari-rendono-utili-per-ridare-vita-bosco/2/198045/art/?fbclid=IwAR1iuF87cG8krA3KicKmgn41T_7ETyukWfet5YhEpkUXOkjr8Mdw4jeZrnQ

TG5

https://www.facebook.com/GiantTreesFoundation/videos/2423935397890797/

TG3

https://www.facebook.com/GiantTreesFoundation/videos/418592398749662/

1 Mattina - RAI UNO

https://www.facebook.com/GiantTreesFoundation/posts/2515918098446823?notif_id=1565956113739973&notif_t=page_post_reaction

Udinews TV

https://www.facebook.com/GiantTreesFoundation/videos/533121007430885/


Lezioni teoriche

prima sessione - Ampezzo:

Domenica 21 Introduzione: gli alberi - la foresta – l’uomo – ecosistema complesso

dott. Agronomo Andrea Maroè

Lunedì 22: L'origine del Bosco

prof. Pierluigi Nimis, docente botanica sistematica Università di Trieste

Martedì 23: Il progetto di ricostruzione del percorso didattico passo del Pura

dott. forestale Marco Clama e perito Mirco Cigliani

Mercoledì 24: Le nuove tecnologie di rilievo e mappatura delle aree naturalistiche

geom. Alessandro Tomat e geom. Andrea Tortolo

Giovedì 25: L’acqua, una risorsa per la montagna

dott. in Urbanistica Marco Lepre

Venerdì 26: La progettazione e l’albero

arch. Paolo Merighi

Sabato 27: Saluto del Sindaco del Comune di Ampezzo

Michele Benedetti

Sabato 27: La sicurezza nel cantiere forestale

agrot. Roberto Volpi

Sabato 27: La timidezza della foresta e i cambiamenti climatici

climatologo Marco Virgilio e agrot. Pietro Maroè


placehold

Lezioni teoriche

Seconda sessione  Sappada:

Lunedi 5: Saluto del sindaco di Sappada Manuel Piller Hoffer

Gli alberi - la foresta – l’uomo – ecosistema complesso

Dott. Agronomo Andrea Maroè

Martedi 6: La tempesta vaia: Sappada e il nuovo sentiero dei laghetti

Dott forestale Maurizio Kratter,

Mercoledi 7: Le nuove tecnologie di rilievo e mappatura delle aree naturalistiche

Ing. Piero Sanzuol e geom Alessandro Tomat

Giovedi 8: La sicurezza nel cantiere forestale e la realizzazione di piccole opere miste

Perito agrario Morini Antonio

Venerdi 9: La timidezza della foresta e i cambiamenti climatici

Climatologo Marco Virgilio e agrot. Pietro Maroè

placehold

Lezioni teoriche

Terza sessione Ampezzo

Lunedì 2 : Saluto del Sindaco del Comune di Ampezzo

Cosa possiamo fare noi per gli alberi - la foresta – l’uomo 

dott. Agronomo Andrea Maroè

Martedì 3: Le specie legnose di pregio 

Dott. Gianni Cantarutti wood expert

Mercoledì 4: Il laser, il satellite e il drone per il rilievo e mappatura dei danni

geom. Alessandro Tomat e ing. Piero Sanzuol 

Giovedì 5: Ingegneria naturalistica a protezione dei sentieri

agrot. Antonio Morini ditta Vertical Green 

Venerdì 6: Gestione della foresta urbana e della foresta alpina

Arch. Paolo Merighi già direttore verde pubblico Comune di Udine

Sabato 7: Alberi e cambiamenti climatici

climatologo Marco Virgilio e ricercatore forestale Giorgio Vacchiano Università di Milano

L'ultima lezione aperta al pubblico si terrà alla Tana di Tarcento (ore 18.00), 

verranno anche consegnati i diplomi a tutti i partecipanti alle 3 sessioni della Forest Summer School e si terrà una cena conviviale (è gradita la prenotazione)

placehold

Orario giornaliero:

  • 07.00 colazione
  • 08.00 briefing
  • 09.00-12.00 lavoro in bosco
  • 12.00-14.00 pausa pranzo
  • 14.00-17.00 lavoro in bosco
  • 18.00 debriefing
  • 18.30-20.30 lezione
  • 20.30 cena
  • Il vitto e l'alloggio saranno effettuati  presso il Rifugio Tita Piaz 

L'iscrizione ai corsi è totalmente gratuita grazie ai contributi e alle borse di studio garantite dai nostri partner e sostenitori

Per iscriversi basta inviare una mail con i propri riferiementi a info@gianttrees.org e verrete prontamente richiamati

NB

possono partecipare alla Forest Summer School anche  volontari che desiderano imparare e aiutarci a recuperare una foresta devastata, anche con mansioni diverse da quelle operative in bosco.

Per il 2020 sono previste ulteriori 3 sessioni in luglio, agosto e settembre ed è possibile fin da ora comunicare la propria pre-adesione scrivendo a info@gianttrees.org e sostenendo l'iniziativa divenendo amici della GTF



Con la COLLABORAZIONE dei:

Comuni di Ampezzo, Sappada e Moggio Udinese