Nuova Vita al Legno Morto

Pubblicato da Giant Trees Foundation il
Progetti internazionali
placehold

Diamo ospitalità e visibilità ad artisti e artigiani nazionali e internazionali che vogliano realizzare opere d’arte con il legno morto di esemplari grandi e piccoli così da ridargli ancora vita, garantire un consolidamento del sequestro di CO2 operato dall’albero e creare nuove espressioni culturali a sostegno della natura, delle foreste e dei grandi alberi.

A seconda della volontà dell’artista le opere entrano a far parte del fondo di dotazione della GTF o sono messe all’asta per il sostegno delle iniziative della fondazione stessa.

"Vedi il più delle volte recupero alberi già caduti. Non mi piace abbattere alberi per fare i miei lavori. Voglio ridare una nuova vita all’albero morto. Farne un’opera altrettanto bella di quando l’albero era in vita. Utilizzo anche legni con difetti, aggrediti dai funghi o dagli insetti, che altri scarterebbero e utilizzerebbero per farne fuoco." Gianni Cantarutti 

placehold


placehold

Sostengono questo progetto e collaborano con noi:

* Mascarars di Tarcint Tarcento http://www.tomats.org/

* Julia Artico - Tricesimo http://www.juliaartico.it/julia/

* Sloww Wood - Milano http://www.slowwood.net/

* UZTZU - Udine https://uztzuclothing.com/

* Lignamundi - Manzano http://www.lignamundi.it/