Raccolta fondi per l'Ecuador

Pubblicato da Giant Trees Foundation il
Progetti internazionali
placehold

Le giornate soleggiate ed il clima spensierato dell'estate

sembrano aver parzialmente posto in minor luce le preoccupazioni e le tensioni causate dall'epidemia Covid che ha segnato il 2020.

Nonostante questo, l'emergenza non ha smesso di essere tale, soprattutto in certe regioni del mondo che, pur trovandosi a migliaia di chilometri da noi, sentiamo vicine al cuore, sia nell'operato come Fondazione che per i rapporti umani instauratisi nel corso delle nostre spedizioni.

Solo poco più di un anno fa, i nostri esploratori si addentravano nelle vaste aree della foresta tropicale ecuadoriana, alla scoperta dei giganti verdi e dei suoi custodi: le popolazioni indigene Kichawa e Waorani; le stesse, ora, si ritrovano a fare i conti con un immenso dramma sanitario e le conseguenze della pesante crisi economica causata dal blocco del turismo e del commercio. Il virus ha colpito duramente, sia le grandi città, che le comunità dislocate all'interno delle riserve.

Contrariamente a quanto si sarebbe portati a pensare, nonostante le tribù locali possano sembrare protette dall'epidemia, per il loro vivere isolato rispetto ai centri urbani, esse sono ancor più esposte al contagio: le attività di sostentamento sono infatti fortemente vincolate alla vendita dei loro prodotti presso i mercati cittadini. Questo determina uno spostamento da e verso le riserve, che, in mancanza di opportune informazioni, dispositivi e prodotti igienizzanti, si tramuta in un veicolo di contagio per tutta la comunità, ma soprattutto per i membri più anziani e deboli, gli autentici depositari di una cultura unica e preziosa.

placehold

Come Fondazione GTF

abbiamo a cuore la salute di questi custodi del sapere ancestrale collegato ai grandi alberi

Con l'aiuto e la disponibilità del dott. Paulo Barrera presente in Tena (Ecuador), dell'esploratore Giovanni Caron e di tutto lo staff della Giant Trees, ci si è quindi attivati per avviare una raccolta fondi, i cui proventi verranno devoluti alle comunità indigene dell'Amazzonia ecuadoriana e destinati all'acquisto di KIT sanitari (mascherine e sanificante).

Durante tutto il mese di agosto e fino al 10 settembre, sarà dunque possibile effettuare una donazione sul sito della fondazione, tramite l'apposito tasto “Aiuta l'Amazonia”.

La scadenza è stata fissata il giorno 20 settembre, al fine di velocizzare le operazioni e poter così consentire un rapido acquisto di questi prodotti indispensabili. I risultati della raccolta verranno resi noti durante l'ultima giornata del TreeArt Festival

Per lo step successivo, ovvero l'intermediazione locale ed il supporto logistico, la GTF onlus incaricherà direttamente il dott. Paulo Barrera, che si occuperà, della distribuzione dei Kit ad esclusivo beneficio delle popolazioni del Napo incontrate durante la nostra spedizione del 2019.

Avendo a cuore la correttezza e la più totale trasparenza dell'iniziativa, Giant Trees Foundation, tramite il sito e le pagine social, divulgherà tutte le informazioni relative all'emergenza e all'effettiva consegna del kit ai beneficiari: le comunità di Campo Cocha, Campo Gareno e Casa Bonuchelli, con cui abbiamo collaborato in Ecuador e a cui vogliamo dimostrare la nostra vicinanza e massima solidarietà. 

Aiutarli è facile, bastano 10 Euro che puoi donare velocissimamente qui

per saperne di più:

Trailer Oltre le Chiome: spedizione Ecuador 

Servizio sulla spedizione in Ecuador  in onda su Focus -Telefriuli 2019

Alla scoperta della foresta pluviale - Caterina Jihon direttrice Orto Botanico di Quito 

Momenti Particolari - IL13TV - 2019 

Prof. Kelly Swing - Centro Biodiversità Tiputini -  Yasunì